Vai ai contenuti

Menu principale:

Chiesa Cristiana Evangelica Pentecostale A.D.I. di Matera


________


Sono Sergio e ho 15 anni, sono di Matera e in breve vi voglio raccontare ciò che il Signore ha fatto nella mia vita.
Fin da piccolo sono cresciuto con gli insegnamenti cristiani e i miei genitori mi hanno sempre accompagnato in chiesa. Sono stato sempre un ragazzo ubbidiente e silenzioso finché, nell'estate del 2009 ho perso mio padre. All'inizio ero arrabbiato con Dio; pensavo di essere  troppo piccolo per aver subito una tale perdita e andavo in chiesa per accontentare mia madre e per abitudine: in poche parole andavo solo per “riscaldare” il banco.
Più in là ho capito che l'unica ragione della nostra vita è amare e servire il Signore.
A questo punto iniziai a frequentare la chiesa non più per abitudine, ma con il desiderio di lodare il Signore e con l'intento di essere salvato. Dalla fine di Ottobre agli inizi di Novembre 2011, nella mia comunità abbiamo avuto dei culti straordinari; una sera, precisamente il 2 Novembre 2011, ho deciso di arrendermi a Cristo e di accettarlo come mio Salvatore. Durante la predicazione della Parola di Dio, mi ha colpito una frase del pastore : "Tu, che sei nella comunità da tempo, e non hai preso una decisione, non avrai la felicità di stare con Dio per l'eternità; se vuoi averla, devi accettare Gesù con tutto il tuo cuore!!". All’appello del predicatore per chi volesse incontrare Gesù, io sono andato avanti a pregare e quella sera, vi posso garantire, sono uscito dalla chiesa con un sorriso, con una pace dentro di me che non avevo mai provato!!
Da quella sera ho deciso di fare il patto con Dio, cioè di chiedere, ubbidendo al comandamento di Gesù, di essere battezzato in acqua.  L'11 Dicembre 2011 ho fatto questo patto con altri miei coetanei. Ero così contento che, per l’emozione mi tremavano le gambe. Mi dava gioia anche sapere  che dopo la morte la vita continua. Voi direte "Come, la vita continua??" Vi dico SI,  la vita continua con il nostro Dio, ma solo se abbiamo creduto e accettato il Signore Gesù.
Vorrei incoraggiare tutti, specialmente quelli della mia età, perché non c'è un'età per essere salvati. Qualunque età, da 15 anni a 80 anni, può essere l’età giusta se noi diamo il nostro cuore al Signore!! Se vi succedono cose brutte nella vita, se perdete qualche caro, non vi preoccupate perché  Dio ha un piano glorioso per ognuno. Dio ci benedica grandemente!! Sergio


























 

 

 

 

 

 



Torna ai contenuti | Torna al menu