Vai ai contenuti

Menu principale:

Chiesa Cristiana Evangelica Pentecostale A.D.I. di Matera


________


 

 



A.    A CAUSA DEL PECCATO DELL'UOMO  LA NATURA        UMANA È STATA INTERAMENTE SCONVOLTA E        CORROTTA.
  1. Lo spirito dell'uomo è morto nei suoi falli e nei suoi peccati e ha
    perso il contatto con Dio (Efesini 2:1; Genesi 2:17).
  2. L'anima  infettata dall'iniquità, da Theocentrica è divenuta
    egocentrica, estranea alla vita di Dio (Efesini 2:3; 4:17-19;
    Genesi 6:5; Tito 1:15; Geremia 17:9).
    a.   La mente contaminata concepisce ogni tipo di pensiero vano ed immondo.
    b.   Il cuore indurito è preda della dissolutezza e della ribellione.
    c. La volontà, allontanatasi da Dio, segue l'andazzo di questo mondo e il principe della potestà dell'aria.
  3. Il corpo   dell'uomo con i suoi 5 sensi è divenuto totalmente
    soggetto agli istinti perversi, alla malattia e alla morte (Romani 6:23; 7:24; Galati 5:19).

B.   GRAZIE AL SACRIFICIO DI CRISTO COMPIUTO        SULLA CROCE E ALLA SUA RESURREZIONE,       L'UOMO, PER MEZZO DELLA FEDE IN CRISTO, PUÒ
       SPERIMENTARE UNA TRIPLICE REDENZIONE (II        Cor. 5:17)
  1. Lo spirito del credente viene immediatamente rigenerato e
    vivificato dallo Spirito di Dio al momento della conversione.
    Diviene uno spirito solo con il Signore e la comunione con Dio è ristabilita (Giovanni 3:3-8; Efesini 2:1; Ezechiele 11:19-20; 36:25-27; 1 Corinzi 6:17; Romani 8:16).
  2. L'anima con le sue tre facoltà deve essere quotidianamente
    controllata e guidata dallo spirito che è in continua comunione con il Signore (Romani 2:2; 8:9-14; Galati 2:20; 5:16-25; Colossesi 3:1-3).
  3. Il corpo deve essere governato dallo spirito in comunione con il Signore e dall'anima rinnovata quotidianamente. Il corpo del credente sarà redento completamente al momento della seconda venuta del Signore Gesù. (Romani 12:1; I Corinzi 15: 51-53; Filippesi 3:20-21).
C. IL RINNOVAMENTO DELLA NOSTRA MENTE
L'uomo, per mezzo della fede in Cristo, sperimenta una meravigliosa salvezza. Molti credono, purtroppo, che essa sia il punto di arrivo della vita spirituale. Al contrario, è il punto di partenza, il primo gradino del piano di Dio per la nostra vita, che è quello di conformarci nel carattere all'immagine di Cristo Gesù.

 

 

 

 

 

 



Torna ai contenuti | Torna al menu