Vai ai contenuti

Menu principale:

Chiesa Cristiana Evangelica Pentecostale A.D.I. di Matera


________


 

 

Il diavolo e il nostro vecchio modo di ragionare, permeato dal mondo e dai nostri desideri, cercano di ostacolare il compimento del piano di Dio nella nostra vita.
Tutto ciò da origine ad un conflitto che si svolge su un particolare campo di battaglia, la nostra mente.


" L'illustrazione della mente" spiega in modo chiaro ciò che avviene.
Le frecce rosse, che partono dall'alto verso il basso, rappresentano l'influenza dello Spirito Santo nella nostra mente. Attraverso la Bibbia e la preghiera, Egli ci indica il modo di vivere voluto da Dio.

Le frecce nere, che partono dal basso verso l'alto, rappresentano l'influenza del nemico. Egli vuole convincerci che noi siamo ciò che ci suggerisce per mezzo dei suoi pensieri di incredulità, di dubbio, di fallimento, di sconfitta, di incapacità, di paura.

La fortezza, situata in basso a destra, rappresenta tutti quei pensieri malvagi, lanciati dal nostro avversario, che abbiamo accettato. Essa
rappresenta anche il nostro vecchio modo di pensare prima che conoscessimo Gesù Cristo.

Dobbiamo scegliere se soccombere alle influenze malvagie e ai nostri
vecchi pensieri o permettere allo Spirito Santo di formare in noi l'immagine di Cristo.

La Bibbia ci incoraggia con forza: "Non conformatevi a questo mondo, ma siate trasformati mediante il rinnovamento della vostra mente" (Romani 12:2).
                      

INFLUENZA DELLO SPIRITO SANTO

INFLUENZA DEL NEMICO


Il segreto della vittoria
è nell'arrendere completamente la nostra mente al controllo dello Spirito Santo, permettendoGli di operare come Egli vuole (vedi Efesini 3:20; ICorinzi 2:9-16).
Abbiamo bisogno di:
  1. Rifiutare i pensieri del nemico e dichiarare con fede la vittoria per
    mezzo del sangue dell'Agnello (vedi Apocalisse 12:11).
  2. Chiedere   allo   Spirito   Santo   di   portare   alla   luce   ogni
    "ragionamento-fortezza" e distruggerlo per la Sua potenza e
    l'autorità che è nel nome di Gesù (vedi 2 Corinzi 10:5).
  3. Cibare la nostra mente con la Parola di Dio, affinchè i nostri
    pensieri, scopi e azioni siano regolati da Essa (vedi 2Timoteo
    3:16; Giosu
    è 1:8).
  4. Consacrare ogni giorno la nostra mente a Cristo (vedi 2Corinzi 11:3).
  5. Stare attenti a ciò che pensiamo (vedi Filippesi 4:8).
Questo richiederà volontà, disciplina e tempo. Più ci arrendiamo e collaboriamo con lo Spirito Santo, più la nostra mente sarà come Dio vuole che sia.

 

 

 

 

 

 



Torna ai contenuti | Torna al menu